martedì 2 ottobre 2012

Le relazioni


Consideriamo due insiemi:
A = {x/x è una città europea}
B = {x/x è uno stato europeo}

Possiamo stabilire una corrispondenza tra i due insiemi utilizzando una proprietà che permetta di associare gli elementi di A con quelli di B.
In questo caso la proprietà è “ è una città che appartiene allo Stato”.
La proprietà della corrispondenza si chiama relazione e viene indicata con il simbolo R.
Possiamo quindi dire che la relazione R. tra due insiemi è la proprietà che mette in corrispondenza gli elementi dei due insiemi.
Se a Î A e b Î B ed a e b sono in corrispondenza secondo la relazione R  possiamo dire che a R  b.

Se noi consideriamo un solo insieme invece dei due dell’esempio precedente, le caratteristiche che abbiamo individuato sono ancora valide.
Consideriamo l’insieme:
A = {Genova, Torino, Milano, Bologna, Venezia, Udine, Trento}
e stabiliamo la relazione
R:  “…. ha lo stesso numero di lettere di …”
Rappresentiamo graficamente la relazione in una tabella  a doppia entrata

Genova
Torino
Milano
Bologna
Venezia
Udine
Trento
Genova
X
X
X



X
Torino
X
X
X



X
Milano
X
X
X



X
Bologna



X
X


Venezia



X
X


Udine





X

Trento
X
X
X



X

Abbiamo quindi stabilito queste corrispondenze:
Genova R. Genova
Genova R. Torino
Genova R. Milano
Genova R. Trento
Torino R. Genova
Torino R. Torino
Torino R. Milano
Torino R. Trento
Milano R. Genova
Milano R. Torino
Milano R. Milano
Milano R. Trento
Bologna R. Bologna
Bologna R. Venezia
Venezia R. Bologna
Venezia R. Venezia
Udine R. Udine
Trento R. Genova
Trento R. Torino
Trento R. Milano
Trento R. Trento
Possiamo usare anche i diagrammi di Eulero-Venn per la rappresentazione sagittale

Possiamo quindi dire che la relazione R. in un insieme A è la proprietà che mette in corrispondenza gli elementi di A con gli elementi di A.

La relazione  R.   in un insieme può godere di alcune proprietà, tra cui:
·        La proprietà riflessiva
Se consideriamo l’insieme A = {leone, tigre, lupo, orso, toro} e nell’insieme A consideriamo R. : “…. inizia con la stessa lettera dell’alfabeto di ….” vediamo che ogni elemento è in relazione con se stesso perché leone inizia con la stessa lettera di leone, tigre inizia con la stessa lettera di tigre, ecc.
Quindi in un insieme A una relazione R. gode della proprietà riflessiva quando ogni elemento di A è in relazione con se stesso
a R.  a     " a Î A

·        La proprietà simmetrica
Se consideriamo sempre l’insieme A = {leone, tigre, lupo, orso, toro} e nell’insieme A consideriamo R. : “…. inizia con la stessa lettera dell’alfabeto di ….” vediamo che se
leone R.  lupo è vero anche che lupo R.  leone perché se “leone” inizia con la stessa lettera dell’alfabeto di “lupo” anche “lupo” inizia con la stessa lettera dell’alfabeto di “leone”
Quindi in un insieme A una relazione R. gode della proprietà simmetrica quando, se un elemento a R.  b è vero anche b R a
Se a R.  b Þ b R a      " a, b Î A

·        La proprietà transitiva
Se consideriamo un insieme A = {Paolo, Luigi, Marco, Ugo, Mario} e nell’insieme A consideriamo R. : “…. ha lo stesso numero di scarpe di ….” vediamo che se Paolo R.  Marco e Marco R.  Ugo possiamo dire anche che Paolo R.  Ugo perché se Paolo ha lo stesso numero di scarpe di Marco e Marco ha lo stesso numero di scarpe di Ugo, anche Paolo avrà lo stesso numero di scarpe di Ugo.
Quindi in un insieme A una relazione R. gode della proprietà transitiva quando, considerando tre elementi qualsiasi a, b, c Î A se a R.  b e b R.  c è vero anche a R c
Se a R.  b e  b R c  Þ a R c   " a, b, c Î A

ESERCIZI

·        Quale proprietà indica questa scrittura: se a R.  b Þ b R a   " a, b Î A?
·        Quale proprietà indica questa scrittura: a R.  a           " a Î A?
·        Quale proprietà indica questa scrittura: se a R.  b e  b R c  Þ a R c " a, b, c Î A?
·        Dati due insiemi:
A = {d; e; f; g}
B = {erba, fiore, dado, gatto, edera, geranio}
sono vere le seguenti scritture:











Individua la relazione R.   
·        Dati due insiemi:
A = {Lisbona, Madrid, Siviglia, Parigi, Lione, Roma, Milano}
B = {Portogallo, Spagna, Francia, Italia}
sono vere le seguenti scritture:










Individua la relazione R.   

·        Consideriamo l’insieme A
A = {mare, luce, macina, remo, lumaca, lunedì, resa}
Nell’insieme A stabiliamo la relazione
R.      = “….inizia con la stessa sillaba di ……”
Rappresenta questa relazione con una tabella a doppia entrata


·        Quali, tra queste relazioni, godono della proprietà riflessiva?
·        “ …. è più basso di …….”
·        “ …. è la nonna di …….”
·        “ …. ha la stessa età di …….”
·        “ …. abita nella stessa regione di …….”
·        “ …. è il padre di …….”

·        Quali, tra queste relazioni, godono della proprietà simmetrica?
·        “ …. è più vecchio di …….”
·        “ …. è il figlio di …….”
·        “ …. è nato nello stesso anno di …….”
·        “ …. abita nella stessa città di …….”
·        “ …. è più alto di …….”


·        Quali, tra queste relazioni, godono della proprietà transitiva?
·        “ …. è più giovane di …….”
·        “ …. è la figlia di …….”
·        “ …. è nato nello stesso mese di …….”
·        “ …. abita nella stessa città di …….”
·        “ …. è la metà di …….”





Commenti (da Net Parade e da Facebook)

Un sito chiaro che spiega la matematica come si farebbe ai bambini (la semplicità è sempre efficace per fare apprendere concetti che sembrano astratti anche agli adulti). Il m.c.m. spiegato in quel modo è di una semplicità sconcertante e di immediata comprensione. BRAVI!!!

Non sono una docente di matematica, insegno sostegno nella s.sec.di 1° e questo sito è "oro" per chi fa il nostro lavoro. Grazie!:)

Una presentazione chiara ed efficace che può aiutare alunni e docenti. Bravi!
Luisa

Sono un alunno delle medie e vengo spesso a visitare questo sito per ripassare ed esercitarmi.
Luigi

Blog ad uso non solo degli studenti con spegazioni chiare ed efficaci ma anche per i docenti con tanti utilissimi spunti. L'ho condiviso sulla mia pagina e su Google+.
Sonia

Ottimo sito aiuta molto gli studenti.
Luigi

Siete un valido aiuto per i genitori che aiutano i figli e, purtroppo devono sostituire la spiegazione inesistente di qualche insegnante di matematica svogliato. Grazie.

Utile e chiaro. Complimenti!

Ottimo e utilissimo sito.

E' stato il primo sito chiaro e immediatamente utile.
DOPO ANNI DI SCUOLA FINALMENTE HO CAPITO IL SENSO DI:M.C.M. e m.c.m. !! Vi ho conosciuto oggi e siete diventati i miei migliori amici... Grazie per il Vostro impegno e competenza. Essere chiari e semplici non è da tutti, ciao da Luca